13 novembre 2018
Aggiornato 04:00

Rhythmic School fa incetta di medaglie nel campionato regionale di Ritmica Aics

Ben sette medaglie d’oro, sei d’argento e quattro di bronzo, domenica, davanti al pubblico amico a Candelo
Il gruppo
Il gruppo (Diario di Biella)

CANDELO - Domenica si è disputata al  Palasport di Candelo, con la consueta organizzazione inappuntabile della Rhythmic School, la prima prova del campionato regionale di ginnastica Ritmica AICS. In pedana circa centottanta ginnaste, in rappresentanza di numerose associazioni piemontesi, impegnate sia nell’individuale che nel campionato a squadre. Le giovani atlete della fucina di campionesse della Scuola di ginnastica Ritmica di Tatiana Shpilevaya, di cui ben trentotto schierate in gara, hanno messo in campo tecnica e determinazione facendosi apprezzare dalla giuria ed attestandosi di fatto ai primi posti delle varie classifiche: ottenendo sette medaglie d’oro, sei medaglie d’argento e quattro di bronzo. 

IL TEAM BIELLESE - Il team biellese ha ottenuto nella categoria Junior 2° fascia livello A l’argento con Arianna Larice. Nelle allieve 1° fascia livello B ancora argento per Aline Pretti e Sophie Rizzo. Nelle junior 2° fascia livello B primo posto per Giorgia Testa, terzo per Giulia Peritore e quarto per Carolina Mazzon. Nelle allieve 1° fascia livello B2 argento per Nadia Di Palma. Nelle junior 2° fascia livello B2 argento per Rebecca Bossotto e oro per Camilla Pavan nelle senior livello B2. Nelle giovani livello C oro per Beatrice Antorra, argento per Sofia Novais Calil e bronzo a pari merito per Giulia Bocci e Alessia Botto Steglia. Primo posto per Giorgia Oppezzo nelle senior livello C e per Carolina Esther Salesneto e Matilde Linty nelle coppie.

GARE - A chiudere le esibizioni individuali le tenerissime baby, ginnastine al di sotto degli otto anni, tutte RSgirls, che hanno fatto il loro esordio agonistico dimostrando buona sicurezza in pedana e discreto apprendimento dei primi elementi tecnici e che la giuria ha virtualmente accomunato sul gradino più alto del podio: Emma Bragante, Sara Bottacin, Ginevra Bravaccino, Virginia Bulfoni Dao, Aurelie Pretti, Ilaria Giabardo ed Elena Pavanetto. Ottimi anche i risultati delle squadre. Nella categoria junior livello C oro per Emilia Barichello, Angelica Garizio, Ilaria Castello, Giada Mello Grand e Gaia Ramella Pezza. Primo posto anche nelle giovani livello D con Elisa Campagnolo, Giorgia Rizzo, Sofia Carnio, Giada Calvo e Asia Sansone. Bronzo infine nelle Junior livello D con Nicol Caron, Elisabetta Ciampolini, Martina Bocca, Marta Belli e Chiara Sansone. Le ginnaste sono state guidate in gara dallo staff tecnico composto da Alessandra Balocco, Lena Chursina, Martina Impallaria, Cristiana Berruti, Teresa Romano, Rebecca Di Siena e Giada Lideo mentre Arianna Prete e Letizia Alberti erano impegnate con il corpo giudicante. Grande soddisfazione per l’intero gruppo della Rhythmic School, atlete, tecnici, dirigenti e famiglie che molto si sono prodigate nella preparazione e nell’organizzazione dell’evento. Hanno effettuato le premiazioni gli Assessori del comune di Candelo Selena Minuzzo e Lorena Valla, il responsabile Sport regionale di AICS Renato Poretti, la presidente della delegazione biellese AICS Angela Dalle Frate ed il Presidente della Rhythmic School Carlo Vineis. 

Un momento delle gare

Un momento delle gare (© Diario di Biella)