15 dicembre 2018
Aggiornato 07:00

Zimone: cani narcotizzati dai ladri

I malviventi non si fermano più davanti a nulla pur di derubare le persone
Carabinieri
Carabinieri (Diario di Biella)

ZIMONE - Ladri in azione in un'abitazione di Zimone, dove per entrare avrebbero anche narcotizzato due cani. È accaduto ieri, lunedì 15 gennaio, in via Viverone. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stata una vicina di casa della proprietaria 62enne, che ha sentito scattare l'allarme e ha subito contattato la derubata. Questa, rientrata in pochi minuti, ha trovato la porta d'ingresso forzata e le camere messe a soqquadro. Ma non basta. I due cani da guardia barcollavano, insonnoliti, il che ha fatto presumere che fossero stati narcotizzati, come avvenuto una decina di giorni fa anche in un'abitazione del vicino Eporediese. Sull'episodio ora indagano i carabinieri.