13 novembre 2018
Aggiornato 03:00

Biellese arrestato a Torino per furto

Aveva sottratto il portafogli a una massaia all'interno di un supermercato
Carabinieri
Carabinieri (Diario di Biella)

BIELLA - È finita male la "trasferta" torinese per Michael M., 25enne pregiudicato di Biella, finito in manette con l'accusa di furto con destrezza. Il giovane, entrato in un supermercato di Lungo Stura Lazio, aveva avvicinato una massaia e le aveva detto: "Signora, sono indeciso su quale tra questi prodotti comprare. Può consigliarmi la marca migliore?». La donna, di 68 anni, lo aveva accontentato, poi si era allontanata. Sembrava che tutto finito lì, invece no. Il 25enne l'aveva raggiunta con una scusa e, dopo averla distratta, le aveva sottratto il portafogli dalla borsa, che lei aveva appoggiato sul carrello. Accortasene subito, la derubata si era messa a urlare e qualcuno aveva inseguito il ladro, bloccandolo prima che riuscisse a dileguarsi in auto, per poi consegnarlo nelle mani dei carabinieri.