15 novembre 2018
Aggiornato 15:40

Operaio ferito: la prognosi resta riservata

Un assistente tecnico è stato ghermito da una carda e rischia di perdere un braccio. Trasferito al Cto di Torino
Cto di Torino
Cto di Torino (Diario di Biella)

VIGLIANO - Ha rischiato l'amputazione di parte del braccio sinistro il 50enne, assistente tecnico residente nel Torinese, che ieri sera, mercoledì 24 gennaio, è rimasto vittima di un drammatico infortunio sul lavoro alla Filatura Astro di via Libertà, a Vigliano. L'uomo, mentre stava operando su una carda, è stato ghermito dal macchinario. Immediatamente soccorso dai colleghi, è stato in seguito trasportato con un'ambulanza del 118 all'ospedale di Ponderano, dopo che i vigili del fuoco erano riusciti a liberarlo. Viste le gravissime condizioni, il 50enne è stato poi trasferito al Cto di Torino dove i medici stanno tentando disperatamente di salvargli l'arto. La prognosi, a meno di 24 ore dall'incidente, resta riservata. A fare chiarezza sull'accaduto sarà ora compito dello Spresal.