13 novembre 2018
Aggiornato 03:00

Delmastro, Pella, Pichetto e Azzolina quasi già a Roma

Chiuse le liste. Alla luce della legge elettorale (e dei sondaggi) ecco chi ha davvero la possibilità di essere eletto. Sfida in salita per Lega Nord e Pd
Si vota il 4 marzo
Si vota il 4 marzo (DiariodelWeb.it)

BIELLA - Gilberto Pichetto, Andrea Delmastro, Lucia Azzolina e Roberto Pella. Sono loro i favoriti per ottenere un seggio in Parlamento, dopo le elezioni politiche nazionali del prossimo 4 del mese di marzo. Ieri sera sono state chiuse le liste, decise dalle segreterie dei partiti a livello centrale. Polemiche, delusioni e conferme che hanno fatto discutere e ancora faranno parlare. Segreterie nazionali che non hanno dato speranze ad altri due biellesi, illustri: Roberto Simonetti e Gianluca Susta, della Lega Nord e del Partito Democratico, rispettivamente deputato e senatore uscenti.

PD - Nicoletta Favero è stata inserito nell'uninominale a Biella per la Camera. Alla luce dei meccanismi della legge elettorale, una sfida tutta in salita.

FORZA ITALIA - Gilberto Pichetto è candidato all'uninominale al Senato e nel listino bloccato, al terzo posto Paola Vercellotti. Tutto facile per il big della politica biellese del centro-destra, mentre per la coordinatrice locale di Forza Italia la partita è complessa. Roberto Pella, inserito nel plurinominale Camera 2 del Piemonte 1, ha buone possibilità di arrivare a Roma.

5 STELLE - Lucia Azzolina è al secondo posto nel listino del collegio di Biella, Vercelli, Verbania e Novara. Visti i sondaggi, viene data per sicura la sua elezione.

LEGA NORD - Quota rosa per Cristina Patelli, che difficilmente riuscirà a coronare il sogno di essere eletta.

FRATELLI D'ITALIA- Andrea Delmastro, inserito nel collegio uninominale di Biella, ovviamente per la Camera dei Deputati non dovrebbe avere alcun problema ad essere eletto, alla luce dei sondaggi nazionali.

LIBERI E UGUALI- Doriano Raise è nel collegio uninominale della Camera di Biella mentre Paolo Cosseddu se la giocherà per il plurinominale - Piemonte 2. Nessuno dei due pare avere chance di potercela fare. Di fatto, candidature di bandiera.

POTERE AL POPOLO - Nel collegio uninominale del Senato ci sarà Lucietta Bellomo.