23 maggio 2018
Aggiornato 12:30
Cronaca dal Biellese

Polizia: scoperto un cinese clandestino

Era entrato in Italia con un permesso di soggiorno per studenti

Polizia di Stato (© Diario di Biella)

BIELLA - Un cittadino cinese, di 29 anni, è stato munito di decreto di espulsione e ora avrà sette giorni di tempo per lasciare l'Italia. L'uomo, che vive ad Alessandria, ieri, giovedì primo febbraio, era di passaggio a Biella, quando è incappato in un posto di controllo della Polizia. Dagli accertamenti, svolti dall'Ufficio immigrazione, è emerso che era entrato nel nostro Paese qualche anno fa, con un permesso di soggiorno per studenti. In realtà, non aveva mai frequentato alcuna scuola e men che meno si era cercato un lavoro. Nei prossimi giorni, verrà accompagnato in aeroporto e imbarcato sul primo volo disponibile, per essere rimpatriato.