28 maggio 2018
Aggiornato 03:00
Cronaca dal Biellese

Tre feriti lievi lungo le strade biellesi

Sono un ciclista e due automobilisti. Nessuno è in pericolo di vita

Pronto soccorso (© Diario di Biella)

BIELLA - Tre persone sono rimaste ferite tra ieri pomeriggio e questa notte, in altrettanti incidenti avvenuti in provincia. Il primo a finire in ospedale, a Ponderano, è stato un ciclista di 68 anni, di Valle Mosso, che, in via Mazzini, a Cossato, si è scontrato con il Fiat Doblò condotto da una 40enne di Mosso. Alle due, invece, a uscire di strada per un colpo di sonno è stato un 21enne di Viverone, in via Biella, a Salussola. La Peugeot 208 su cui viaggiava si è ribaltata, rimanendo poi appoggiata su un fianco a lato strada. Il giovane ha riportato solo una lieve ferita al voto. Ed è stata la stanchezza a tradire, in via Amendola, a Cossato, una commerciante di 52 anni, residente a Biella. Con la sua Fiat Punto è andata a sbattere contro un'abitazione, danneggiando la colonnina del gas. A soccorrerla è stato il padrone di casa, un 65enne, che vista l'automobilista sotto shock ha chiamato i soccorsi.