23 maggio 2018
Aggiornato 05:00
Cronaca dal Biellese

Nordafricano finisce denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

Fermato ai giardini Zumaglini da una Volante non voleva esibire il permesso di soggiorno di cui era regolarmente in possesso

Giardini Zumaglini (© Diario di Biella)

BIELLA - Un nordafricano è stato denunciato dalla Polizia per resistenza a pubblico ufficiale e per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità, mentre il connazionale che era con lui è stato segnalato all'autorità amministrativa quale assuntore di droga. I fatti risalgono a ieri, domenica 4 febbraio. Erano circa le 16 quando una Volante, impegnata in un servizio di controllo del territorio, ha notato i due magrebini ai giardini Zumaglini di Biella. Fermati, alla richiesta di mostrare il permesso di soggiorno il primo, di 28 anni, pur essendone in regolare possesso, si è rifiutato, tanto che è stato portato in Questura per l'identificazione, avvenuta poi con non poca fatica. Il secondo, di 18 anni, invece, ha esibito subito il documento, per poi consegnare spontaneamente anche il modico quantitativo di marijuana che aveva nascosta in un calzino e che era per uso personale.