28 maggio 2018
Aggiornato 03:00
Biella

Carabinieri sciatori sulle piste di Belmonte

Militari dell'Arma impegnati nel corso dei fine settimana per garantire sicurezza e assistenza

Carabinieri sciatori (© Diario di Biella)

PIATTO - Anche in questa stagione sciistica i militari dell’Arma dei Carabinieri (durante i fine settimana quando l’afflusso turistico è maggiore) sono impegnati sulle piste innevate del comprensorio di Bielmonte per assicurare l'osservanza di norme e regolamenti e per garantire le attività di prima assistenza in caso d'infortunio. I Carabinieri Sciatori sono personale qualificato, formato presso il Centro Carabinieri Addestramento Alpino di Selva di Val Gardena, nella tecnica sciistica, nelle pratiche sul primo intervento in favore di infortunati e nell'uso dei mezzi per trasportare a valle i traumatizzati. Il servizio in passato ha dato prova di efficacia ed efficienza, riscuotendo l’approvazione dei turisti e degli addetti al soccorso alpino.

FORESTALE - Inoltre con l’assorbimento del Corpo Forestale dello Stato e del servizio Meteomont, le competenze dell’Arma dei Carabinieri si sono estese al delicato tema della sicurezza in montagna. Sono competenze a tutto campo, che vanno dal monitoraggio del territorio innevato e dalla previsione dei pericoli fino alla vigilanza e al soccorso sulle piste da sci, passando attraverso le attività di prevenzione del rischio neve e valanghe, con l’aggiornamento della banca dati meteonivometrica e della cartografia.

COMPENTENZE - Il Meteomont è uno strumento di prevenzione del pericolo valanghe che fornisce quotidianamente un bollettino meteonivologico sullo stato del manto nevoso su tutto il territorio nazionale. Il Servizio è garantito dal lavoro dei Carabinieri Forestali e dal Comando delle Truppe Alpine con la collaborazione del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare [viene svolto da esperti e previsori, sia tramite campetti fissi (12 in Piemonte, il più vicino a Biella è Scopa, in provincia di Vercelli), sia tramite nuclei di rilievo itinerante, che esaminano i manti nevosi su diversi versanti, effettuando prove di stabilità nei punti ritenuti di maggior interesse].