15 ottobre 2018
Aggiornato 17:30

Minori maltrattati in video su Internet. L'allarme della Polizia di Biella

Possibile denuncia per chi divulga e non si rivolge alla Questura
Agenti della Polizia postale
Agenti della Polizia postale (Diario di Biella)

BIELLA - Da qualche giorno anche nel Biellese sta girando un video schock, in cui bambini vengono maltrattati da adulti. Un allarme che la stessa Questura, venutane a conoscenza dei fatti, segnala. Chiunque ne venisse in possesso si rivolga immediatamente al servizio di pronto intervento del 112, per le verifiche e gli accertamenti del caso. Occorre, da parte di tutti, bloccare la diffusione di filmati che coinvolgono, per qualsiasi motivo, dei minori. Chi non lo facesse, è passibile di denuncia da parte delle forze dell'ordine.