18 agosto 2018
Aggiornato 00:30

Cossato: carabinieri salvano un uomo colto da malore

La sua compagna non riusciva a indicare esattamente dove si trovava agli operatori del 118
Carabinieri a Cossato
Carabinieri a Cossato (Diario di Biella)

COSSATO - Una pattuglia dell'Arma e l'èquipe medica del 118 sono intervenuti ieri sera, a Cossato, dove un uomo di 54 anni, di Novara, aveva accusato un malore nei pressi di un albergo. A lanciare la richiesta d'aiuto, attraverso una cabina telefonica, era stata la sua compagna 40enne. Inizialmente, però, la donna non era riuscita a spiegare esattamente dove si trovava, insieme a lui, tanto che gli operatori erano stati tratti in inganno. Erano convinti che la coppia fosse all'interno di una struttura ricettiva, dove effettivamente soggiornava, e non in via Umberto. Grazie all'aiuto dei carabinieri, il 54enne, diabetico, è stato trovato e portato in ospedale a Ponderano. Le sue condizioni, grazie al tempestivo intervento dei militari, sono risultate meno gravi del previsto.