18 agosto 2018
Aggiornato 00:30

Carabiniere fuori servizio insegue e blocca una ladra

È accaduto a Vigliano. La donna voleva pagare solo metà della merce prelevata dagli scaffali
Carabinieri
Carabinieri (Diario di Biella)

VIGLIANO - Vede una coppia litigare e chiama i carabinieri, che scoprono si tratta di un militare dell'Arma che ha appena bloccato una ladra. L'episodio si è registrato ieri, venerdì 9 febbraio, in via Milano, a Vigliano. Una 20enne, residente in zona, era entrata in un negozio e aveva prelevato diversi prodotti dagli scaffali. Una parte li aveva presentati alla cassa, per pagarli, mentre il resto della merce l'aveva occultato sotto il giubbotto. Il personale dell'esercizio commerciale, però, aveva notato tutto e cercato di bloccarla, senza riuscirvi. Al suo inseguimento si era messo un carabiniere fuori servizio, che è riuscito a raggiungere la donna in un vicino parcheggio. È lì che i due sono stati notati da una guardia giurata che, pensando fosse una coppia impegnata in un violento litigio, ha contattato l'112. All'arrivo della pattuglia, l'equivoco si è chiarito. Ora la 20enne verrà denunciata per tentato furto.