24 febbraio 2018
Aggiornato 16:30
Cronaca

Ancora furti nel Biellese

Nel bottino, oro, contanti e ancora motoseghe

Carabinieri (© Diario di Biella)

BIELLA - Orologi, computer, contanti e oro sono finiti nel bottino dei ladri che, nelle ultime ore, sono tornati a colpire il Biellese. Da Biella a Viverone, le batterie di predoni si sono intrufolate ovunque, per prendere tutto ciò che potevano in seguito rivendere. E se i gioielli finiscono nelle mani di chi, dopo averli fusi, li rivende come materiale nobile e non identificabile, il resto viene riciclato. Ma non finisce qui. Ancora una volta a prendere il volo sono state un paio di motoseghe. Un oggetto che, evidentemente, nel mondo della malavita ha un grosso valore. Quindi, attenzione a chi cerca oggetti usati a basso prezzo. Potrebbe finire indagato per ricettazione.