15 agosto 2018
Aggiornato 17:00

Ufficio immigrazioni: espulso un cittadino brasiliano

Era stato sorpreso da una Volante su un veicolo con tre italiani a bordo
Polizia di Stato
Polizia di Stato (Diario di Biella)

BIELLA - Irregolare sul territorio, un brasiliano di 30 anni, D.L.S.D., avrà ora sette giorni di tempo per lasciare l'Italia. L'uomo ieri, lunedì 12 febbraio, è stato sorpreso, in auto con tre italiani, in via La Marmora, a Biella, da una Volante della Polizia, impegnata in un controllo del territorio. È emerso così che si trovava sul territorio nazionale senza permesso di soggiorno. Nemmeno si sa in che modo, e quando, avesse varcato la frontiera e a quali fini. Oltre al decreto di espulsione, è stato anche denunciato dall'Ufficio immigrazione.