24 febbraio 2018
Aggiornato 16:30
Cronaca di Biella

Polizia: bloccato e denunciato sospetto ladro

Sull'auto grimaldelli, guanti e altri oggetti atti allo scasso

Polizia di Stato (© Diario di Biella)

BIELLA - Non si ferma, sul territorio, l'attività della Squadra Volanti della Questura di Biella. Ieri, martedì 13 febbraio, gli agenti hanno bloccato e denunciato T.G., 42 anni, residente nel Biellese, con le accuse di possesso di arnesi atti allo scasso e rifiuto di sottoporsi al test riguardante l'assunzione di droga, avvenuta prima di mettersi al volante. Erano le 21, quando una pattuglia ha intercettato, in via Milano, a Biella, la Fiat Punto condotta dall'uomo. Il conducente, sceso dal veicolo, appariva nervoso. Era pure senza documenti. "Li ho lasciati in una tabaccheria - ha spiegato - dopo aver fatto una ricarica su PostePay». Dagli immediati accertamenti è emerso che aveva precendi per reati inerenti al mondo degli stupefacenti e contro il patrimonio. È così scattata la perquisizione e, celati nella portiera dell'auto e nel bagagliaio, sono emersi grimaldelli, guanti e altro ancora.