17 agosto 2018
Aggiornato 05:00

Nella Zaninetti si è spenta all’età di 97 anni

Fondò insieme ad Elvo Tempia la fondazione che lotta contro il cancro. Lascia la figlia Simona Tempia Valenta e le nipoti Viola e Camilla Erdini
Elvo Tempia e Nella Zaninetti (foto Fondazione Tempia)
Elvo Tempia e Nella Zaninetti (foto Fondazione Tempia) (Fondazione Edo Tempia)

BIELLA - Nella Zaninetti si è spenta il 15 febbraio, all’età di 97 anni, nella sua abitazione. Lascia la figlia Simona Tempia Valenta e le nipoti Viola e Camilla Erdini, che da anni tengono ben saldo nelle mani il timone di Fondo Edo Tempia e Fondazione Edo ed Elvo Tempia, nel nome di «Gim» e ora anche nel nome di Nella Zaninetti.

LA STORIA - Gim e Nella, partigiano lui, staffetta lei, si erano conosciuti sulle montagne biellesi, durante la guerra di liberazione dall’occupazione nazifascista. Quando le armi tacquero, Elvo Tempia e Nella Zaninetti si sposarono. Era il 1945. Insieme hanno affrontato il dolore più forte, quello per la perdita prematura di un figlio, ucciso da una malattia che allora sembrava non dare speranze. Insieme hanno fatto germogliare, da quel dolore, un albero grande e robusto, quello del Fondo Edo Tempia, dedicato alla memoria del figlio scomparso. L’intero Biellese deve molto a entrambi. Per questo è un giorno triste per tutti noi del Fondo e della Fondazione: ci stringiamo in questo momento di dolore alla famiglia e promettiamo tutto l’impegno di cui siamo capaci per far crescere ancora il nostro grande albero verde, perché possa offrire riparo e sostegno a chi ne ha bisogno nel momento della malattia.