23 maggio 2018
Aggiornato 12:30
Cronaca dal Biellese

Masserano: a fuoco un ricovero di bestiame

Per i sei animali che si trovavano all'interno non c'è stato nulla da fare

Carabinieri (© Diario di Biella)

MASSERANO - Sono ancora in corso di accertamento, da parte di vigili del fuoco e carabinieri, le cause del rogo che ieri, giovedì 15 febbraio, ha distrutto un capanno in frazione Rongio, a Masserano, di proprietà di un 43enne. Per i sei capi di bestiame che si trovavano ricoverati all'interno, non c'è stato nulla da fare: sono morti tra le fiamme. Quando i pompieri sono giunti sul posto, infatti, della struttura restava ben poco. Per ora, l'unica certezza è che non si tratta di un incendio doloso.