23 maggio 2018
Aggiornato 05:00
Biella Rugby

Quattro mesi di squalifica per Emilio Vezzoli

Confermata la decisione precedente per il giocatore gialloverde. Il presidente Musso: «Rispetto la decisione... Abbiamo aspettato un mese, speravo»

Il giocatore in azione con la palla (© Biella Rugby)

BIELLA - La Federazione Italiana Rugby ha reso nota la sentenza al ricorso presentato da Biella Rugby Club in seguito alla decisione del giudice sportivo nazionale di sanzionare il giocatore Emilio Vezzoli con quattro mesi di squalifica, dal 18/12/17 al 17/4/18, dopo la gara del 17/12/17 con Asd Monferrato Rugby. La Corte Sportiva d’Appello Fir, conferma la decisione precedente. Vittorio Musso, presidente Biella Rugby Club: «Non discuto il referto dell’arbitro e nemmeno la decisione presa. Accetto la sentenza emessa, ma mi stupisce aver aspettato per oltre un mese una disposizione che non modifica in alcun punto quella precedente. Ringrazio in ogni caso Roberto Mandelli per il bel gesto».

LA STORIA - Il giocatore del Monferato, Mandelli, coinvolto nello scontro con il biellese, aveva chiesto alla Federazione di non punire così severamente l'atleta del Brc (la storia).