15 agosto 2018
Aggiornato 18:30

A Biella arriva il Ministro della difesa Pinotti

Appuntamento per venerdì, al Museo del Territorio. E domenica a Città Studi, Lucia Annibali. Organizza il Partito democratico
Il Ministro Pinotti
Il Ministro Pinotti (Diario di Biella)

BIELLA - Continuano gli appuntamenti in vista delle prossime elezioni. Venerdì 23 febbraio, alle ore 21, nella sala convegni del Museo del Territorio di Biella (via Quintino Sella, 54/b) interverrà il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, promotrice, durante la sua attività parlamentare, di molteplici atti parlamentari tra cui la riforma del codice penale militare e la messa al bando delle bombe a grappolo; ha presentato diversi disegni di legge tra i quali una legge quadro sulle missioni internazionali e una relativa ai benefici a favore del personale militare esposto ad amianto. E questi saranno i temi di approfondimento che sarà possibile trattare durante l’incontro.

SECONDO INCONTRO - Domenica 25 febbraio, alle ore 11, sempre a Biella, nella sala di Città Studi (corso Giuseppe Pella, 2) sarà ospite in città Lucia Annibali, giovane avvocatessa divenuta portavoce e simbolo della battaglia contro ogni forma di possesso e di sopraffazione dell'uomo sulla donna, dopo essere stata sfigurata con l’acido in un’aggressione commissionata dal suo ex fidanzato. Insignita del Cavalierato al merito della Repubblica, come esponente della società civile è capolista nel proporzionale per la coalizione di centro-sinistra. Con lei verranno trattati i temi legati alla violenza di genere e alla recente Commissione d’inchiesta sul femminicidio, di cui fa parte anche la senatrice Nicoletta Favero. A entrambi gli incontri, introdotti dal segretario provinciale del Partito Democratico, Gianni Boerio, parteciperanno le due donne candidate: Nicoletta Favero, alla Camera (Collegio uninominale Biella-Valsesia) e Cristina Bargero, al Senato (Collegio uninominale Biella-Vercelli-Casale).

Lucia Annibali e la senatrice Favero

Lucia Annibali e la senatrice Favero (© Diario di Biella)