15 ottobre 2018
Aggiornato 16:30

Filare di abeti rossi da abbattere perché colpiti da un parassita

Pericolo per gli edifici vicini, soprattutto la scuola materna del Thes di piazza Rodari
Gli alberi che saranno abbattuti
Gli alberi che saranno abbattuti (Comune di Biella)

BIELLA - Un filare di abeti rossi attaccati in modo irrimediabile da un parassita e un'acacia ripiegata pericolosamente verso il greto del rio Bolume: riguarderà questi alberi l'intervento dei tecnici dell'ufficio parchi e giardini programmato per la mattina di mercoledì 21 febbraio. Le piante saranno tagliate e rimosse, prima che possano creare danni, cadendo, agli edifici vicini, soprattutto alla scuola materna del Thes di piazza Rodari.

ORDINANZA - L'intervento è stato deciso da un'ordinanza, firmata dopo la relazione dell'ufficio parchi e giardini. «La situazione rilevata risulta di gran lunga peggiore rispetto al sopralluogo dello scorso autunno» si legge nella relazione, «con grossi rami spezzati e l'avanzamento del seccume evidente in quasi tutti i venti esemplari di abeti rossi. Con l'obiettivo della salvaguardia della pubblica incolumità dei residenti e dei cittadini che frequentano la scuola dell'infanzia, oltre che dello scorrimento regolare dell'acqua nel rio Bolume, si ritiene doveroso agire con urgenza».