15 agosto 2018
Aggiornato 19:00

Oggi le esequie di Sergio Bono

Un altro lutto ha colpito il mondo della Cgil. A 63 anni è morto il segretario dei pensionato nella sede di Cossato
Sergio Bono
Sergio Bono (Diario di Biella)

COSSATO - Un altro lutto ha colpito il mondo della Cgil e del lavoro, dopo la scomparsa di Gloria Missaggia (il lutto). A 63 anni infatti è morto, nei giorni scorsi, Sergio Bono, segretario dei pensionato nella sede di Cossato, dove, da un lustro, aiutava lavoratori, pensionati e cittadini. Bono è mancato a causa di una forma tumorale. Nel 2001 fu chiamato a collaborare con la Fillea, il sindacato del comparto degli edili, divenendone segretario generale nel corso del 2004, incarico che ha ricoperto per otto anni, tra l'altro in un momento di forte crisi e trasformazione del settore.

LE PAROLE - «E’ stato punto di riferimento e voce di tantissimi lavoratori in difficoltà - ricorda in una nota la Cgil- Credeva fortemente che il lavoro e la sua qualità fossero un diritto fondamentale attraverso il quale tutte le persone realizzano se stesse, per questa ragione ha speso la sua vita a fianco dei lavoratori. E’ stato un sindacalista apprezzato non solo dai lavoratori, ma anche dalle controparti, per la sua onestà intellettuale e per la sua determinazione a ricercare fortemente soluzioni , la dove fossero possibili».  Nel 2013 Bono ha raggiunto la pensione. Le esequie si svolgeranno in forma laica oggi alle 11, alla Camera del Lavoro di Cossato.