23 maggio 2018
Aggiornato 12:30
Cronaca dal Biellese

Gioielliere raggirato per 5 mila euro

Un vercellese ha comprato un orologio pagandolo con un assegno esausto

Carabinieri (© Diario di Biella)

BIELLA - Ammonta a 5 mila euro il danno subito da una gioielleria, di Biella, il cui titolare è stato raggirato da un malfattore. L'uomo, ora identificato dai carabinieri in un 60enne residente nel Vercellese, aveva acquistato un orologio, pagandolo con un assegno. Peccato, però, che il documento mandato all'incasso fosse di un conto corrente chiuso da tempo. Quando il negoziante ne ha avuto notizia, si è immediatamente rivolto ai militari dell'Arma, che hanno identificato l'autore del reato.