23 maggio 2018
Aggiornato 12:30
Cronaca dal Biellese

Zubiena: "nonna coraggio" mette in fuga due ladri

Avevano fatto irruzione nella sua casa spacciandosi per appartenenti alle forze dell'ordine

Carabinieri (© Diario di Biella)

ZUBIENA - Quattro ombrelli. È questo il bottino dei ladri che ieri, venerdì 23 febbraio, hanno fatto irruzione in una casa di Zubiena. Dentro c'era la proprietaria, una donna di 90 anni, che improvvisamente si è ritrovata due sconosciuti nell'alloggio. "Nonna coraggio" li ha affrontati chiedendo loro chi fossero e cosa volessero. "Siamo appartenenti delle Forze dell'Ordine - hanno risposto i malviventi - e stiamo cercando dei ladri. Per questo abbiamo dovuto fare irruzione». Una scusa che non ha convinto la padrona di casa che, dopo aver allontanato i soggetti, è corsa da una vicina a raccontare l'accaduto. L'altra ha subito composto l'112 e in pochi minuti una pattuglia dell'Arma è giunta sul posto. I carabinieri hanno accertato che, effettivamente, qualcuno aveva forzato la porta di ingresso. Ora sono in corso accertamenti per risalire all'identità dei ladri, che alla fine hanno rubato solo degli ombrelli. La notizia positiva, però, è che la derubata non ha subito danni fisici.