17 agosto 2018
Aggiornato 05:00

Virtus, un punto contro la capolista

Dopo una gara di più di due ore, una battagliera Prochimica Novarese Virtus Biella cede alla capolista Futura Giovani ed esce a testa alta dal palazzetto di Busto Arsizio
Virtus in azione
Virtus in azione (Virtus Biella)

BIELLA - Dopo una gara di più di due ore, una battagliera Prochimica Novarese Virtus Biella cede alla capolista Futura Giovani ed esce a testa alta dal palazzetto di Busto Arsizio con un punto che fa comodo alla classifica e permette alle nerofucsia di mantenersi in seconda posizione, a pari merito con Romagnano e Albisola e con nove punti in più sul gruppetto di inseguitrici. Coach Mucciolo per la gara con la capolista si affida al suo sestetto base con Mariottini e Morandi che compongono la diagonale palleggio-opposto, El Hajjam e Fonsati in banda, Bogliani e Ubezio al centro e Baratella libero, con Diego a subentrare per dare respiro in ricezione a El Hajjam. Le biellesi sono cariche e sin dalle prime battute prendono il controllo del gioco, limitando le lombarde e mettendole in grave difficoltà. A metà set arriva l'allungo vincente (13-17, time out Futura) che distanzia le padrone di casa e permette alle nerofucsia di vincere la frazione 20-25. Futura prova ad alzare il ritmo nel secondo set, ma le biellesi non fermano la loro marcia e grazie ai muri di Mariottini e Ubezio si riportano al comando (11-12). Le nerofucsia si prendono un piccolo vantaggio negli ultimi punti e grazie a un mani fuori di El Hajjam conquistano anche il secondo set (22-25). In svantaggio di due set e con l'acqua alla gola, le padrone di casa entrano in campo concentratissime crescendo soprattutto in attacco e a muro. Le biellesi riescono a mantenersi avanti fino a metà set, poi Futura sorpassa (13-12) e piazza un parziale che la porta avanti fino al 16-12 (time out Virtus) andando a chiudere alla fine 25-17.

FINALE - Il quarto set è una vera battaglia: le nerofucsia conducono la gara fin dai primi punti (5-8) e respingono un primo tentativo di rimonta delle lombarde (12-11) riportandosi avanti nettamente prima 15-18 e poi 19-22. Il finale però è tutto delle lombarde che confermano il loro grande valore con un parziale di 6-0 che le porta sul 25-22 e al tie break. Il quinto set è ancora positivo per la Prochimica nella prima fase ma sull’1-5 la squadra si blocca: arriva un 7-0 che permette al Busto di cambiare campo sull’8-5. Il divario non si riduce nella seconda parte, anzi cresce sino al 15-9 finale.

Futura Giovani Busto Arsizio-Prochimica Novarese Virtus Biella 3-2
(20-25, 22-25, 25-17, 25-22, 15-9)
Prochimica Novarese Virtus Biella: Mariottini 5, Morandi 14, Fonsati 12, El Hajjam 9, Ubezio 7, Bogliani 17, Diego 0, Bevilacqua 0. Libero Baratella. Ne: Cavalieri, Peruzzo, Piccioni. Allenatori Mucciolo e D'Ettorre. Dir. Vecco Garda.