15 ottobre 2018
Aggiornato 17:30

Raggirati sette biellesi per 60 mila euro

Sono caduti nella trappola di una truffa on line di livello internazionale
Polizia Postale
Polizia Postale (Diario di Biella)

BIELLA - Sette biellesi, con ottime possibilità economiche, sono rimasti vittime di una truffa on line, che li ha portati a perdere decine di migliaia di euro. Un raggiro in grande stile, a livello internazionale, quello scoperto dalla Polizia Postale, che potrebbe portare a risvolti ancora più interessanti. In pratica, le vittime sono state contattate telefonicamente con la promessa di un facile guadagno, a livello finanziario. Bastava investire tra i 5 e i 10 mila euro per ottenere altissimi interessi, fino al 30%. Ma non basta. Per dare maggiore credibilità al raggiro, ecco spuntare il sito internet www.worldfxm.com che dà tutte le informazioni possibili e che risulta essere stato aperto a Vancouver, in Canada. I biellesi, come altre persone sul pianeta, ci cascano. Quando i guadagni non arrivano e cercano di ritirare i soldi ecco la sorpresa: c'è stato un crollo del mercato e addio soldi. In tutto, in provincia, con questo sistema sono stati rubato 60 mila euro.