18 giugno 2018
Aggiornato 21:00
Cronaca | Volley/B2

Pubblico delle grandi occasioni per la vittoria della Virtus

Gradinate piene al PalaSarselli di Chiavazza sabato sera. Trecate va ko per 3 a 1

Festa per la Virtus (© Diario di Biella)

BIELLA - Pubblico delle grandi occasioni al PalaSarselli di Chiavazza sabato sera. Gradinate piene, molta gente in piedi, tante tantissime bambine delle squadre giovanili della Virtus Biella che hanno tifato a gran voce per le loro beniamine. Un clima di grande euforia che va al di là dei risultati in campo e che testimonia la serenità con la quale si sta lavorando quest’anno in casa nerofucsia, con grande sinergia tra il settore giovanile e la formazione maggiore. Di fronte la Prochimica Novarese Virtus Biella, desiderosa di tornare al successo dopo quanto accaduto a Busto Arsizio, e l’Igor Volley Trecate, fucina di talenti, squadra Under 18 che da qualche tempo sta dando «fastidio» alle migliori e che ha messo in difficoltà anche le nerofucsia nelle prime due frazioni. Il 3-1 finale regala tre punti preziosi in classifica e mantiene la Virtus nel gruppo a tre con Pavic Romagnano e Albisola: tre squadre per due posti ai play-off.

LA GARA - E sabato la Prochimica Novarese andrà a far visita proprio alle liguri. La gara delle nerofucsia è perfetta per tre set: l'unico neo è una seconda frazione poco attenta con troppi errori in battuta e qualche imprecisione in ricezione. Ma sarebbe riduttivo limitarsi a questo: dall'altra parte c'è stata una prova maiuscola delle avversarie. Nella prima frazione le ragazze di coach Mucciolo prendono il largo sin dalle prime battute (12-5), e dopo aver respinto un tentativo di rimonta ospite (17-15, time out Virtus) chiudono il set sul 25-18 con un punto di Marianna Bogliani, una delle migliori in campo nella serata, top scorer con 18 punti insieme a capitan Morandi. La partenza della seconda frazione non è altrettanto brillante. L'Igor va avanti 0-5, poi piazza un altro parziale che ributta indietro le biellesi dopo un pareggio a quota 10 (11-15). Mucciolo fa entrare Diego e Peruzzo per El Hajjam e Ubezio, ma non serve perché le avversarie, anche loro sorrette dal tifo di un nutrito gruppo di sostenitori, finisce 18-25 per le novaresi. Sull’1-1 la Virtus torna a comandare: nel terzo set tre punti consecutivi di Ubezio lanciano le nerofucsia, che prendono il largo (15-7) e chiudono sul 25-14 (c'é spazio anche per la giovane Camilla Bullano in battuta). La storia rimane la stessa anche nella quarta frazione, condotta con ampio margine sino al 25-15 finale.
 
Prochimica Novarese Virtus Biella-Igor Volley Trecate 3-1
(25-18, 18-25, 25-14, 25-15)
Prochimica Novarese Virtus Biella: Mariottini 1, Morandi 18, El Hajjam 5, Fonsati 14, Ubezio 9, Bogliani 18, Diego 3, Peruzzo 1, Bullano 0. Libero Baratella. Ne: Cavalieri, Bevilacqua, Piccioni. Allenatori: Mucciolo e D'Ettorre. Dir. Vecco Garda.