21 settembre 2018
Aggiornato 14:30

Biellese sempre più terra di predatori e di furti

Solo ieri sono state quattro le abitazioni svaligiate dai ladri
Carabinieri
Carabinieri (Diario di Biella)

BIELLA - Continua l'ondata di furti nel Biellese. Soltanto ieri, martedì 6 marzo, sono state quattro le abitazioni "visitate" dai ladri. Da due villette contigue di Borriana sono spariti oggetti d'oro e 50 euro in contanti. Il danno maggiore, va sempre ricordato, finisce per essere quello degli infissi scardinati. Ma non basta. In una delle case, la proprietaria si è ritrovata i malviventi in garage, che si sono qualificati come appartenenti alle Forze dell'Ordine. E sempre i soliti ignoti hanno colpito anche a Donato, da dove sono spariti monili preziosi, custoditi in camera da letto. E a Cavaglià, sempre nella stessa giornata, qualcuno si è introdotto in un alloggio e ha forzato una cassaforte, che conteneva qualche anello e dei documenti. Su tutti gli episodi, ora indagano i carabinieri.