21 settembre 2018
Aggiornato 13:00

Triverese: ragazzini terribili indagati per danneggiamento

Avevano preso a calci l'auto di un pensionato che chiedeva loro di stare più tranquilli
Carabinieri
Carabinieri (Diario di Biella)

BIELLA - Due giovanissimi residenti nel Triverese, uno di 17 anni e l'altro di 20, sono stati denunciati dai carabinieri per danneggiamento aggravato. I ragazzi, nei giorni scorsi, stazionavano nei pressi del Palazzetto dello Sport Giletti, a Ponzone, quando sono stati raggiunti da un anziano che risiede in zona. Lui ha fatto l'errore di affrontarli da solo e di redarguirli, aspramente, per il loro comportamento. Non era infatti la prima volta che arrecavano disturbo ai residenti, con i loro schiamazzi. È stato allora che i due si sono staccati dal "branco" e si sono accaniti contro la vettura del pensionato, una Fiat Grande Punto, prendendola a calci e danneggiandola. Il proprietario si è così rivolto ai carabinieri, che attraverso le riprese delle videocamere di sorveglianza hanno identificato i ragazzini "terribili" e li hanno inchiodati alle loro responsabilità.