21 settembre 2018
Aggiornato 19:00

Torinese denunciata per insolvenza e diffamazione

Non voleva pagare i cento euro per la toelettatura del suo cane
Volante della Polizia di Stato
Volante della Polizia di Stato (Diario di Biella)

BIELLA - Una 46enne di Torino è stata denunciata dalla Polizia dopo che aveva raggirato la titolare di un negozio per animali. La donna, per la seconda volta si è presentata nell'esercizio commerciale per far toelettare il suo cane. Al momento di saldare il conto, ha detto che qualcuno le aveva rubato il portafogli e si è dileguata. Cosa che era già successo nel recente passato. La negoziante se lo ricordava bene e ha presentato querela negli uffici di via Sant'Eusebio. È così emerso che la cliente aveva 46 anni e risiedeva a Torino. Ma non finisce qui. Per evitare di sborsare 100 euro, ha pure detto che non si era trovata bene e il lavoro richiesto non era stato eseguito correttamente. Ora è stata denunciata per insolvenza fraudolenta e diffamazione.