21 settembre 2018
Aggiornato 20:30

Polizia: salvato aspirante suicida

L'allerta è arrivato da alcuni automobilisti in transito sulla Tangenziale

BIELLA - Ennesimo tentato suicidio dal ponte della Tangenziale. Un uomo è stato notato da alcuni automobilisti, mentre percorreva Corso lago Maggiore e, ogni tanto, si affacciava con fare sospetto. Immediatamente hanno fatto scattare l'allarme e sul posto è giunta una Volante della Polizia. Raggiunta la persona, gli agenti hanno iniziato a interloquire con lui, che si è aperto e ha ammesso di volerla fare finita, a seguito di problemi familiari. Un dialogo lungo, per riportarlo alla ragione e impedirgli di mettere in atto un gesto insano. Alla fine i poliziotti sono riusciti calmarlo e a farlo salire su un'ambulanza, che lo ha portato in ospedale, a Ponderno, per le cure del caso.