11 dicembre 2018
Aggiornato 12:30

Urinano sui carrelli di un supermercato

Protagonisti due cossatesi. Intervento dei carabinieri
Carabinieri
Carabinieri (Diario di Biella)

BIELLA - Due cossatesi, di 44 e 32 anni rispettivamente, sono stati allontanati da un supermercato del Biellese Orientale dopo aver messo in atto gesti contrari alla pubblica decenza. È accaduto ieri, lunedì 12 marzo, quando sono stati sorpresi dai dipendenti mentre facevano pipì sui carrelli della spesa, lasciati nel parcheggio adiacente all'esercizio commerciale. Immediata la richiesta d'intervento fatta dalla responsabile ai carabinieri, che sono subito intervenuti. Ovviamente, non avendoli colti sul fatto, ai militari dell'Arma non è rimasto altro da fare che allontanarli, intimando loro di non ripresentarsi più in zona, oltre che di mantenere, in futuro, un comportamento dignitoso.