19 settembre 2018
Aggiornato 18:30

Tollegno: addio a Giulio Bottarelli

L'artista 85enne era stato colto da malore al seggio elettorale di Tollegno
L'uomo si era sentito male nel seggio elettorale delle scorse elezioni
L'uomo si era sentito male nel seggio elettorale delle scorse elezioni (Diario di Biella)

TOLLEGNO - Si svolgeranno domani, venerdì 16 marzo, alle 15,30 nella chiesa di San Biagio, a Biella, le esequie di Giulio Bottarelli, l'85enne di Tollegno colto da malore mentre si recava a votare. Soccorso da un poliziotto e da un'infermiera, era stato tenuto in vita grazie a un lungo ed estenuante massaggio cardiaco. Trasportato all'ospedale di Ponderano e ricoverato nel reparto di Rianimazione, il suo lento recupero aveva fatto ben sperare. Purtroppo, la crisi fatale, l'ultima, che non gli ha lasciato scampo. Molto conosciuto in paese per la sua attività di artista del legno, lascia un figlio, che gli era accanto nel momento in cui si era sentito male e che aveva poi ringraziato chi si era preso cura di lui.