24 aprile 2018
Aggiornato 04:30
Cronaca dal Biellese

Soprana: ancora un furto di rame

Spariti venti metri lineari di grondaie dalla casa di un 50enne

Carabinieri (© Diario di Biella)

SOPRANA - Ventri metri lineari di grondaie in rame sono finiti nel bottino dei ladri che, nei giorni scorsi, hanno preso di mira un'abitazione di Soprana. Vittima un uomo del 1968, che ha presentato denuncia ai carabinieri. È la seconda volta che, nell'arco di pochi giorni, i predoni dell'oro rosso colpiscono in paese. Anche nella precedente occasione, erano stati diversi chili di rame a essere stati asportati da un'abitazione. Evidentemente, alla luce dei nuovi episodi, il territorio sta nuovamente tornando a essere terra di conquista. Non è escluso che i malviventi arrivino da fuori provincia ma che, comunque, possano contare su fiancheggiatori locali che indicano loro i posti in cui colpire. Seconde case piuttosto che abitazioni di soggetti che si assentano tutto il giorno per lavoro. Mai come adesso è necessario fare fronte comune e, nel caso si noti qualcosa di anomalo, contattare l'112.