24 aprile 2018
Aggiornato 04:30
Biella

Ritorna la rottamazione delle cartelle

I contribuenti destinatari di ingiunzioni fiscali notificate entro il 16 ottobre 2017, possono presentare apposita istanza entro il 15 maggio

Sul sito del Comune è possibile consultare la pagina dedicata ed il regolamento per i requisiti, il modello d'istanza e le scadenze (© Diario di Biella)

BIELLA - Con il regolamento approvato dal consiglio comunale il 30 gennaio, è stata deliberata l’estensione della definizione agevolata delle ingiunzioni fiscali riguardanti la tassa rifiuti e contravvenzioni per violazioni del codice della strada. Si tratta della cosiddetta rottamazione delle cartelle bis. I contribuenti destinatari di ingiunzioni fiscali notificate entro il 16 ottobre 2017, possono presentare apposita istanza entro il 15 maggio 2018. I destinatari delle ingiunzioni riguardanti la tariffa rifiuti potranno sanare la propria posizione scontando le sanzioni, mentre i destinatari delle ingiunzioni riguardanti le contravvenzioni potranno beneficiare dello sconto degli interessi. Sul sito del Comune è possibile consultare la pagina dedicata ed il regolamento per i requisiti, il modello d'istanza e le scadenze. L’ufficio tributi è a disposizione per eventuali richieste di chiarimenti (015-3507286).