19 settembre 2018
Aggiornato 18:30

Per salvare il suo cane viene morso da un altro alla mano

Vittima un 63enne di Cavaglià che è dovuto ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso
Pronto soccorso
Pronto soccorso (Diario di Biella)

CAVAGLIA' - Nel tentativo di dividere due cani, il suo e quello di un'altra persona, finisce per essere morso a una mano. È un uomo di 63 anni, di Cavaglià, che è dovuto ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso di Ponderano. L'uomo ieri, mercoledì 14 marzo, vista la giornata decisamente primaverile, stava facendo una passeggiata con il suo animale da compagnia quando ha incrociato un 78enne, di Salussola, anche lui in giro con il suo cane. I due quadrupedi, improvvisamente, si sono scagliati l'uno contro l'altro. Il 63enne, a quel punto, ha cercato di salvare il suo cane, finendo per essere morso a una mano, in modo non grave. Ora deciderà se presentare o meno querela contro il 78enne, per un'eventuale forma di risarcimento.