24 aprile 2018
Aggiornato 14:30
Cronaca biellese

Lite tra due automobilisti

Il primo non aveva inserito il freno a mano al veicolo che si era mosso centrandone un altro

Auto della polizia locale (© Diario di Biella)

GAGLIANICO - Parcheggia l'auto, non tira il freno a mano, il veicolo si muove, danneggiandone un altro, e scoppia il finimondo. L'episodio, e non è il primo di questo genere, è avvenuto ieri, giovedì 15 marzo, a Gaglianico, dove sono dovuti intervenire gli agenti della Polizia Locale. È mattino quando un cittadino monegasco, di 55 anni, giunge in via Gramsci, al volante di una Peugeot 208. Lascia il mezzo in strada e si allontana per fare una veloce commissione, senza inserire il freno. Pochi minuti e un 83enne del paese va a prendere la sua Ford Fiesta e, mentre sta per salire a bordo, vede il veicolo davanti a lui muoversi e indietreggiare, fino ad andare a sbattere contro la sua auto. Preso dall'agitazione non sa cosa fare. Sulla Peugeot non c'è nessuno. È allora che giunge il residente del Principato di Monaco e scoppia la lite. Volano parole grosse, talmente grosse che qualcuno chiama le Forze dell'Ordine. Sul posto giunge la pattuglia e i due automobilisti vengono portati nel vicino comando, dove si calmano. Alla fine, il 55enne verrà sanzionato per non aver adottato, nel parcheggiare, le dovute misure di sicurezza. Il resto verrà demandato alle rispettive assicurazioni dei coinvolti.