23 ottobre 2018
Aggiornato 09:30

Tre punti col Canavese e ancora un balzo in avanti in classifica 

Nuovo, importantissimo, successo per la Prochimica Novarese: al PalaSarselli sabato sera ha superato il Canavese in tre set aI termine di una partita ben giocata e sempre sotto controllo
Virtus Biella ok nel fine settimana
Virtus Biella ok nel fine settimana (Virtus)

BIELLA - Nuovo, importantissimo, successo per la Prochimica Novarese: al PalaSarselli sabato sera ha superato il Canavese in tre set aI termine di una partita ben giocata e sempre sotto controllo. I punti conquistati permettono alle nerofucsia di approfittare del passo falso di Albisola nel derby ligure contro Normac Genova per consolidare il terzo posto portando a 5 lunghezze le distanze dalla squadra ligure. La partita s'incanala sin dai primi punti nella direzione voluta dalle nerofucsia. La Virtus, schierata in campo con la novità Diego per El Hajjam (intatto il resto del sestetto con Mariottini-Morandi come palleggio e opposto, Fonsati altra banda, Ubezio e Bogliani centrali con Baratella libero), parte subito bene e si guadagna un piccolo vantaggio (13-9, time out Canavese) sulle ospiti che si allarga durante al set (22-15, in campo Bevilacqua per Diego) fino al 25-16 finale (muro di capitan Morandi). L'avvio del secondo set, invece, è più equilibrato. Le nerofucsia riescono a mettere la testa avanti per la prima volta solo sul 9-10 con un ace di Bogliani. Il set fila via punto a punto (in campo si vedono anche Piccioni ed El Hajjam), e solo nella seconda parte la Prochimica riesce ad aprire un gap (21-18) per arrivare tranquilla a fine set (25-21). L'inizio del terzo vede la Virtus inizialmente sotto(1-6, time out Mucciolo), ma le nerofucsia reagiscono prontamente e si portano sul pari a quota 9. Anche questa frazione è punti a punto sink all’inequivocabile parziale di 5-1 chiude la gara. 

LE PAROLE - «Non abbiamo giocato una partita perfetta come sabato scorso contro Albisola - commenta al termine coach Cristiano Mucciolo -, ma ci sono state tante situazioni positive, sopratttutto per come siamo uscite bene dal terzo set dopo essere partite in svantaggio all'inizio. Loro hanno giocato la partita che ci aspettavamo, tirando fuori le unghie, una cosa positiva anche per noi perchè ci ha permesso di poter giocare una gara accessa e viva» Top scorer della gara è stata Elena Ubezio, autrice di 13 punti nonostante un arrivo in ritardo (come è successo anche a Morandi ed El Hajjam) a causa di un incidente in tangenziale. «La sua è stata sicuramente una prova convincente- commenta Mucciolo - e non era così facile visto il poco tempo che ha avuto per entrare in clima partita».

Prochimica Novarese Virtus Biella-Canavese Vollley 3-0 (25-16, 25-21, 25-22)
Prochimica Novarese Virtus Biella Mariottini 3, Morandi 10, Diego 8, Fonsati 4, Bogliani 11, Ubezio 13, Bevilacqua 1, El Hajjam 3, Piccioni, libero Baratella. N.e.Peruzzo, Piccioni, Cavalieri, Zecchini. All. Mucciolo e D’Ettorre.