23 ottobre 2018
Aggiornato 10:00

Eventi a Biella, 9 cose da fare il 24 e il 25 marzo

Dalle Giornate Fai di Primavera, al teatro, dallo sport, alla musica. Ecco cosa vi aspetta in città e nei dintorni ed una piccola guida per non perdere gli appuntamenti migliori
Biella, 9 cose da fare il 24 e il 25 marzo
Biella, 9 cose da fare il 24 e il 25 marzo (Diario di Biella)

BIELLA – Musica, sport, teatro e Giornate Fai di Primavera. Ecco qualche consiglio per non lasciarsi sfuggire i momenti più interessanti del fine settimana biellese.

A Teatro
Sabato 24 marzo, alla 21, al Teatro Sociale Villani, per la rassegna Teatro, che passione, in scena «Super Star 2.0» con la Compagnia Teatrale Carovana.

Cinema di montagna
Sabato 24 marzo, all 21, Al Teatro Regina Margherita di Piedicavallo, la proiezione di «Senza possibilità di errore» - Il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico sezione Nazionale del Club Alpino Italiano, di Mario Barberi (Italia, 2017), 60' - 65° Trento Film Festival 2017 – Alp&Ism Alpe Irogna. Una memoria ritrovata, di Pier Giorgio Cleto Clerici (Italia, 2018), 10' - grazie alla gentile concessione e partecipazione del regista Prendimingiro, di Stefano Castioni (Italia, 2017), 27' - 65° Trento Film Festival 2017 - Proiezioni Speciali.

Sport
Sabato 24 marzo e domenica 25 marzo a Bielmonte e Cavaglià, Golf Club, la Groupe Rossignol Ski Golf Cup. Si inizierà sabato a Bielmonte quando si disputerà uno slalom gigante seguito dal pranzo in baita e musica. Il giorno successivo l'appuntamento è fissato al Golf Cavaglià per una gara di golf sulla distanza di 18 buche stableford (aperta anche a chi non ha preso parte alla prima giornata) seguita da premiazione e buffet. L'evento è aperto a tutti. Alla due giorni sono invitati a partecipare gli sciatori e i golfisti di ogni livello, lo slalom gigante sarà infatti tracciato per consentire anche ai sciatori meno esperti di giungere tranquillamente al traguardo, mentre la classifica della competizione golfistica sarà stilata sui risultati netti.

Poesia
Sabato 24 marzo, alla Libreria Vittorio Giovannacci, dalle 17, giornata internazionale della poesia, Nicola Crocetti incontrerà il pubblico biellese nella Libreria Vittorio Giovannacci. Dalle 17 Noemi Iuvara e Camilla Peretto di Opificiodellarte proporranno una lettura tea-tralizzata di poesie di diversi autori. Il percorso parte dalla Libreria Feltrinelli (Via Italia, 36), prosegue presso Farmacia del Centro (Via Italia, 23), Farmacia Servo (Via Italia, 11), Mauro Leone (Via Italia, 5) e a concludere presso Easy Chic (Via Italia, 1). Durante l'incontro con Crocetti, conversano con l'editore Sandro Montalto e Marco Conti.

Giornate Fai di Primavera
Sabato 24 marzo e domenica 25 marzo in occasione delle Giornate Fai di Primavera, ecco i siti visitabili a Biella: Fondazione Edo ed Elvo Tempia, via Malta 3, dalle ore 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.30), visite a cura di apprendisti ciceroni Liceo Scientifico e Liceo Classico Laboratori della Fondazione Tempia: un percorso nella genomica, sabato e domenica ore 10.30, 13, 14.30 e 17 (domenica ultimo ingresso 15.30, visite guidate solo su prenotazione fino a esaurimento posti, a orario definito (la visita ai laboratori è riservata a iscritti FAI e solo per un numero limitato di visitatori), visite a cura di ricercatori della Fondazione Tempia Villa Eugenio Rivetti: un progetto di Michele Frapolli, via Galileo Galilei 45: ingresso dedicato agli iscritti Fai, possibilità di iscriversi in loco, ore 11, 12.30, 15 e 18 (domenica ultimo ingresso ore 16.30), visite guidate solo su prenotazione fino ad esaurimento posti, a orario definito, visite a cura di apprendisti ciceroni Liceo Scientifico e Liceo Classico Galleria di arte contemporanea Silvy Bassanese, via Galileo Galieli 45, ore 10, 13, 15 e 18 (ultimo ingresso ore 17.30, visite a cura di ricercatori della Fondazione Tempia Trivero, Casa Zegnadalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.30). Visite e laboratori a contributo libero. Visite al Lanificio solo su prenotazione alle ore 10.30, 11.30, 14 e 15, visite a cura di apprendisti ciceroni Liceo Scientifico di Cossato Trivero, Archivio Lanificio Barberis Canonico, sabato dalle 14 alle 18 e domenica dalle 11 alle 18 (ultimo ingresso 17.30), spettacolo teatrale ogni 30 minuti dalle 14 alle 17.30, prenotazione obbligatoria, visite a cura di apprendisti ciceroni Liceo Scientifico di Cossato Magnano, collezione Enrico a Villa Flecchia, dalle 10 alle 17.

Viva Vittoria
Sabato 24 marzo e domenica 25 marzo in Piazza Duomo a Biella, prende corpo il progetto Viva Vittoria: sabato dalle 6 alle 9.30 realizzazione opera in Piazza Duomo: ci troveremo al mattino alle 6 ed inizieremo a ricoprire Piazza Duomo della grande coperta, realizzata attraverso il coinvolgimento di oltre 700 donne. Alle 9.30 inizio donazioni per le coperte , alle 10 presentazione alla stampa e consegna della coperta n°1 ai rappresentanti del Comune di Biella - dalle 11 alle 14 asta benefica per le coperte più originali. Il termine dell'evento è previsto per le 18. Domenica alle 10 inizio donazioni per le coperte e alle 18 termine esposizione.

Musica classica
Domencia 25 marzo alle 16 a Palazzo La Marmora, di Biella Piazzo, il Concerto del Trio Mezzena, Patria, Ballario: Franco Mezzena, violino - Sergio Patria, violoncello - Elena Ballario, pianoforte. Verranno eseguite due grandi pagine della musica da camera di fine '800: il Trio elegiaco nr. 1 in sol minore di Sergei Rachmaninov (1873-1943) e il Trio con pianoforte in la minore op. 50 di Petr Ilic Cajkovskij (1840-1893), dedicato al celebre pianista e compositore Nikolai Rubinstein.

Arte e sociale
Domenica 25 marzo, alle 15.30, presso il ponte della tangenziale di Biella, l'inaugurazione dell'installazione «site-specific» dell'artista Lorenzo Gnata e performance inaugurale a cura di Opificio dell'arte - partecipazione libera. Cosa spinge una persona al suicidio? Cosa induce una persona ad abbandonare casa propria per raggiungere una desolata distesa di asfalto e cemento, sospesa a decine di metri da terra e solcata da sciami di auto, avvicinarsi alla ringhiera e, senza ripensamenti, lasciarsi cadere. Questo è quello che cerca di capire Lorenzo Gnata, 20 anni, studente di Belle Arti all'Accademia Albertina di Torino, con un passato ricco di opere sempre attente ai temi sociali. La sua personale riflessione avverrà mediante un'installazione site-specific sul tristemente noto ponte della tangenziale di Biella, intitolata "Res Humanae». L'opera è molto semplice. Consiste nel calare e appendere al ponte cinquanta sedie in legno.

Musica elettronica
Sabato 24 marzo, a Hydro di via Serralunga, un'esplorazione alla scoperta delle radici della Drum'n'Bass. Partiremo dalle selve Jungle, Breakbeat e Bigbeat anni '90 per addentrarci nei ritmi Liquid funk, Glitch Hop, Breaks e Neurofunk. Ad aprire la strada Synth Ethics, Sidefx dnb & Itoh Dnb e Hiiena., Synth Ethics

Mercatini
Spazio-14 (Via Santa Maria di Campagnate, 14 – Biella) ospiterà l'esposizione di fantastici prodotti artigianali lavorati dalle sapienti mani delle donne. Donne creative, donne artigiane che durante la giornata avranno l'occasione di far conoscere la loro arte e il loro mestiere. A partire dalle 9.30 fino alle 20 verrete accolti negli ambienti rinnovati di Spazio-14 con una calda e fumante tazza di the. Tutte le stanze saranno allestite con i prodotti esclusivi delle artigiane partecipanti: carta, ceramica, terracotta, lana, maglieria, cucito creativo, carta, gioielli. Durante la giornata inoltre si svolgeranno una serie di corsi manuali rivolti a bambini e adulti.