16 ottobre 2018
Aggiornato 10:31

Candelo: ancora un'anziana vittima di una truffa

Una donna si è spacciata al telefono per la figlia e l'ha convinta a darle tutto l'oro che aveva in casa
Controllo dei carabinie
Controllo dei carabinie (Diario di Biella)

CANDELO - Una donna di 82 anni, di Candelo, si è rivolta ieri, giovedì 22 marzo, ai carabinieri dopo essere stata raggirata e derubata di tutto l'oro che aveva in casa. Ad agire una donna, che al telefono si è spacciata per la figlia. "Mamma - ha detto - sono finita nei guai. Ho bisogno di denaro». La pensionata, inizialmente ha risposto di no, poi, visto l'insitenza delle chiamate, ha finito per capitolare. Ha preso tutti i preziosi che aveva in casa ed è andata all'appuntamento, dove ad attenderla c'era una donna, non la sedicente figlia, che quest'ultima le aveva indicato quale amica di fiducia. Soltanto più tardi, rientrata a casa, l'82enne si è resa conto di essere stata truffata. Come sempre, e non mancheremo mai di ribadirlo, il consiglio è quello di fare attenzione e nel dubbio chiamare l'112, se non è possibile contattare un familiare.