23 settembre 2018
Aggiornato 14:00

Graglia: uomo precipita con il parapendio

Soccorso dai volontari del Soccorso Alpino è stato trasportato in ospedale. Non sarebbe in pericolo di vita
Soccorso alpino
Soccorso alpino (Diario di Biella)

NETRO - Approfittando della splendida giornata di sole, aveva deciso di lanciarsi con il parapendio e sorvolare le alpi biellesi, l'uomo precipitato oggi, venerdì 23 marzo, tra Graglia e Netro. Trasportato in elicottero in ospedale, non sarebbe in pericolo di vita. È stato lo stesso appassionato di volo a vela, di cui non sono ancora state rese note le generalità, a contattare con il cellulare l'112 e a dare le indicazioni, generiche, del posto in cui era finito, un prato, forse per un guasto o per una folata di vento, saranno gli accertamenti dei carabinieri a stabilirlo. Raggiunto dai volontari del Soccorso alpino (Stazione Valle Elvo) è stato soccorso, ancora vigile e cosciente, in attesa dell'arrivo del velivolo del 118 che, dopo averlo imbragato e verricellato lo ha portato in un attrezzato polo sanitario.