16 ottobre 2018
Aggiornato 09:00

Altro importantissimo passo in avanti verso i playoff per la Virtus Biella

Le nerofucsia conquistano così due punti pesanti che portano a sette il vantaggio su Albisola. Coach Mucciolo: «Due punti importantissimi»
Virtus Biella
Virtus Biella (Diario di Biella)

BIELLA - Altro importantissimo passo in avanti verso i playoff per la Prochimica Novarese Virtus Biella, che in una partita di alti e bassi batte in trasferta il Caselle in un quinto tiratissimo set chiusosi ai vantaggi. Le nerofucsia conquistano così due punti pesanti che portano a sette il vantaggio su Albisola, sconfitta in casa da Romagnano. Coach Mucciolo conferma il sestetto già sceso in campo contro Canavese con Diego in banda al posto di El Hajjam; sull’altra banda Fonsati, questa sera top scorer con 16 punti; Mariottini in palleggio e capitan Morandi opposta, Ubezio e Bogliani al centro con Baratella libero.

LA GARA - I primi scambi sono equilibrati e nessuna delle due squadre riesce a staccarsi. A provare la prima fuga sono le nerofucsia che si portano avanti (15-20 con il muro di Mariottini); il tentativo è vincente per le biellesi, che chiudono il set 19-25 con il muro punto di Ubezio. Le torinesi ripartono meglio nella seconda frazione (10-6), ma un muro di Alessia Diego riporta in pari il punteggio a quota 12. Giunti i punti finali, la Prochimica tenta lo scatto decisivo (16-18) e riesce nuovamente a distanziare Caselle, che deve soccombere 20-25. Avanti 2-0, però le nerofucsia subiscono il veemente ritorno della formazione di casa, squadra lo ricordiamo che a Caselle ha perso solo con Busto e Romagnano. Il 25-7 del terzo set la dice lunga sul divario e a nulla servono gli inserimenti di praticamente tutte le atlete a disposizione. Anche la quarta frazione è a senso unico e Caselle con un netto 25-15 si. La quinta frazione è equilibrata. Si apre con un muro di capitan Morandi che ridà fiducia alle nerofucsia che poi inseguono 8-6 al cambio campo. Coach Mucciolo usa ancora la sua panchina inserendo Peruzzo per Ubezio ed El Hajjam (tre punti preziosi consecutivi) per Morandi. Il pareggio arriva sul 12 e la prima palla set è delle nerofucsia sul 13-14. L’equilibrio si spezzo sul 16-17 quando Fonsati con un muro chiude definitivamente la gara.

LE PAROLE - «É stata una partita molto simile a quella dell'andata contro Canavese - racconta al termine coach Cristiano Mucciolo -. Nei primi due set abbiamo fatto bene, pur soffrendo come mai ci era capitato in questa stagione la battuta. Caselle è poi cresciuta molto anche in attacco e difesa, e questo ha portato al brutto terzo set che ci ha tolto delle sicurezze. Ho avuto qualche timore anche nel tie break, ma siamo state brave a riprenderci dopo le prime difficoltà e non concedere mai a loro neanche una palla match. Sono molto contento quindi, perchè c'è stata quella reazione che era un po' mancata nel terzo e quarto set. Diciamo che abbiamo preso due punti importantissimi per la corsa ai playoff».

TORNEO - Ora il campionato andrà in pausa per Pasqua; si riprenderà con due impegni casalinghi consecutivi, contro Varese e Genova il 7 e 14 aprile. «Saranno due partite da vincere a ogni costo - spiega coach Mucciolo - perdere punti in casa con squadre che hanno poche motivazioni e alla vigilia dello scontro diretto con Romagnano sarebbe un autogol clamoroso».

Caselle Volley- Prochimica Novarese Virtus Biella 2-3 (19-25, 20-25, 25-7, 25-15, 16-18) Prochimica Novarese Virtus Biella: Mariottini 5, Morandi 13, Diego 13, Fonsati 16, Bogliani 9, Ubezio 13, El Hajjam 3, Bevilacqua, Cavalieri, Piccioni, Peruzzo. Libero Baratella. Allenatori Mucciolo e D'Ettorre.