Cronaca | Cronaca dal Biellese

In auto ubriaco alle 10 del mattino

Bloccato da una pattuglia dei carabinieri, un cinquantenne è stato denunciato. Sequestrato il veicolo

Controllo dei carabinieri
Controllo dei carabinieri (Diario di Biella)

COGGIOLA - Si rifiuta di sottoporsi a test alcolemico e ci rimette patente e auto. L'episodio si è registrato ieri, domenica 25 marzo, a Coggiola. Erano le 10 del mattino, quando un 56enne di Pray, al volante di una Citroen Saxo, è stato visto sbandare paurosamente da una pattuglia dell'Arma. Fermato, prima che potesse causare un incidente, i militari dell'Arma si sono trovati davanti a un uomo palesemente ubriaco, che quasi non si reggeva in piedi, figuriamoci condurre un veicolo. Ma non solo. Dagli accertamenti è emerso che il 56enne aveva precedenti per guida in stato di ebbrezza. Invitato a sottoporsi al test, si è rifiutato. E come prevede la legge in questi casi, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, gli è stata ritirata la patente e l'auto posta sotto sequestro.