20 settembre 2018
Aggiornato 11:00

Masserano: caccia ai ladri

Nel bottino 20 mila euto di oggetti preziosi. Uno dei malviventi è stato arrestato
Materiale sequestrato dai carabinieri
Materiale sequestrato dai carabinieri (Diario di Biella)

MASSERANO - Almeno 20 mila euro in oggetti preziosi. È questo il bottino del furto con spaccata messo a segno, all'alba di oggi, venerdì 30 marzo, in un negozio del Centro Acquisti di Masserano. Ad agire quattro soggetti che, dopo aver mandato in frantumi la vetrina, si sono impossessati di tutto quello che di valore poteva esserci. Nel contempo, però, era scattato anche l'allarme e, nell'arco di pochi minuti, sul posto è giunta una pattuglia dell'Arma.

ARRESTATO - Uno dei malviventi, un 28enne di origini romene, senza fissa dimora, è stato bloccato, mentre i complici si davano alla fuga con il bottino. Comparso davanti al giudice, l'arresto è stato convalidato e ora si triva rinchiuso in carcere. Ora è caccia ai tre soggetti che si trovavano con lui e che potrebbero essere identificati, dai militari dell'Arma, nelle prossime ore.