Cronaca | Cronaca dal Biellese

Masserano: ancora una truffa on line

Una donna voleva acquistare una stufa a pellet per 650 euro

Anche sul web, la prudenza non è mai troppa
Anche sul web, la prudenza non è mai troppa (Diario di Biella)

MASSERANO - Ennesima truffa on line ed ennesima denunca, da parte dei carabinieri. Questa volta a finire nei guai, e non è la prima volta, visto che entrambi i soggetti hanno precedenti specifici, sono stati un 56enne di Terni, e un 53enne di Pescara. Avevano messo in vendita, in rete, una stufa a pellet, del valore di 650 euro. A cadere nella trappola una donna di Masserano, che ha fatto un bonifico a loro favore. L'oggetto, però, non è mai stato inviato a destinazione e i soggetti si sono resi irreperibili. A quel punto la vittima del raggiro si è rivolta ai carabinieri, che sono riusciti a risalire ai truffatori, ora indagati.