24 aprile 2018
Aggiornato 04:30
Cronaca dal Biellese

Minore straniero scappa da una comunità

Il viaggio lungo la penisola di un minore di origini albanesi

Pattuglia dei carabinieri (© Diario di Biella)

BIELLA - Scappato dal Biellese, a febbraio, cerca di imbarcarsi clandestinamente per tornare in Albania. Protagonista della vicenda un minore, che era ospite di una struttura del territorio, dedicata ai giovani in difficoltà. Lui, però, non ci voleva stare. La nostalgia dei familiari, in patria, forse ha preso in sopravvento. Così ha iniziato il suo viaggio lungo la penisola, che lo ha portato, non si sa come e con quali difficoltà, in oltre un mese, a raggiungere la Puglia. Una nave. Che porta nei Balcani. Senza soldi x pagare il biglietto. Ci ha provato il ragazzino, per poi essere bloccato dalla polizia di frontiera. Ora è stato messo in un'altra struttura, dove attenderà di diventare maggiorenne per tornare a casa.