24 aprile 2018
Aggiornato 14:30
Cronaca dal Biellese

Voleva andare in carcere. Accontentato

È il 22enne di Valdengo che da giorni ossessionava i carabinieri

Carcere (© Diario di Biella)

BIELLA - Alla fine è riuscito a farsi arrestare Stefano Z., 22 anni, di Valdengo, che da giorni ossessionava i carabinieri con la sua richiesta di essere portato in carcere, dopo l'ennesimo screzio con uno dei genitori. Il giovane, che nell'arco di pochi giorni si era presentato più volte nella Caserma di Vigliano, era stato persino denunciato per resistenza e sottoposto a visita psichiatrica, che aveva dato esito negativo. Non c'erano gli estremi, a giudizio del medico, per un trattamento sanitario obbligatorio. Adesso gli sono stati revocati i benefici di legge e si trova in una cella della Casa circondariale di via dei Tigli, dove dovrà scontare due anni e otto messi di carcere. È infatti passata in giudicato la sentenza per i reati di rapina e maltrattamenti in famiglia.