19 dicembre 2018
Aggiornato 16:00

Salute, movimento e stili di vita: due giorni per bambini e famiglie

Un sabato tra centro cottura della mensa comunale e ludoteca, una domenica in piscina: è questo il programma della Giornata del benessere

BIELLA - Un sabato tra centro cottura della mensa comunale e ludoteca, una domenica in piscina: è questo il programma della Giornata del benessere, un weekend dedicato alla promozione di salute, movimento, alimentazione e stili di vita sani che si svolgerà sabato 14 e domenica 15 aprile. Si tratta del secondo appuntamento di un progetto triennale che gli assessorati all'istruzione e allo sport hanno organizzato con l'aiuto di scuole, enti e associazioni del territorio, pensando soprattutto a bambini, ragazzi e alle loro famiglie.

GLI EVENTI - Il programma prende il via sabato mattina 14 aprile. Il centro cottura delle mense scolastiche gestito dalla Compass (in via Salvo d'Acquisto 12/b) sarà aperto dalle 9.30 alle 12 e sarà possibile compiere una visita guidata con i genitori mentre i bambini saranno intrattenuti dallo staff della piscina Rivetti con giochi di movimento all’aria. A fine visita guidata sarà offerto un piccolo buffet come momento di convivialità. Alla Ludotecadi via Dorzano invece sarà sviluppato l’aspetto del gioco come elemento fondamentale per il benessere e la salute dei bambini che si inserisce nel progetto annuale, in collaborazione con Nova Coop, sul tema del «viaggio al centro della terra». Non solo gioco quindi ma anche avventura, viaggio, curiosità e l’importantissima capacità di collaborare con gli altri. Tutti i bambini, con le loro famiglie, sono invitati a partecipare e giocare gratuitamente nei vari stand presenti gestiti da animatori Coop e dal personale della Ludoteca. Per tutti una sana e gustosa merenda offerta dal Presidio Soci Coop di Biella. La domenica alla piscina Rivetti la giornata sarà dedicata ai bambini con la possibilità di sperimentare attività sportive. Per la giornata l'impianto sarà aperto al pubblico gratuitamente.

LE PAROLE - «Il progetto ha una durata triennale e siamo arrivati al secondo appuntamento - spiega l’assessore all’istruzione Teresa Barresi - L’obiettivo è dare una mano ai più giovani e alle loro famiglie perché vengano spinti verso uno stile di vita più corretto». Oltre al Comune, collaborano all'iniziativa Novacoop (centro educazione ai consumi e presidio soci di Biella), Compass Group e InSport Srl.