24 aprile 2018
Aggiornato 14:30
Cronaca

Ex Rivetti: straniero accende un fuoco per scaldarsi e arrivano i vigili del fuoco

Sul posto sono dovuti intervenire vigili del fuoco e carabinieri

Intervento congiunto di carabinieri e di vigili del fuoco (© Diario di Biella)

BIELLA - Aveva acceso un fuoco per scaldarsi, il 49enne marocchino, che ha causato l'intervento dei vigili del fuoco agli ex stabilimenti Rivetti, di Biella. Questa, per ora, appare l'ipotesi più probabile. A dare l'allarme erano stati alcuni residenti della zona, dopo aver notato la colonna di fumo levarsi. Il timore era che fosse scoppiato un incendio. Sul posto, oltre ai pompieri, è giunta anche una pattuglia dell'Arma. E sono stati i carabinieri a identificare il soggetto, senza fissa dimora, che nelle prossime ore potrebbe essere denunciato per aver acceso illegalmente il fuoco. Non è la prima volta che, nella struttura, accadono simili episodi, dopo che è diventata rifugio, tanto diurno che notturno, per disperati.