Raggirato sull'acquisto di un'auto

Vittima un uomo di Crevacuore che ci ha rimesso 8 mila euro

Carabinieri
Carabinieri (Diario di Biella)

BIELLA - Trova su un sito on line l'auto dei suoi sogni, una Audi, e finisce raggirato. Vittima un 38enne di Crevacuore che, dopo aver versato una caparra di 8 mila euro per un mezzo venduto quasi a un prezzo fallimentare, si è ritrovato con un pugno di mosche in mano. A far scattare la trappola un uomo di 49 anni, residente, nel Veneto, con alle spalle decine di denunce per truffa. Si era creato una pagina, promossa in rete, in cui si spacciava per il titolare di un concessionario, denominato "Auto Più", che metteva in vendita quattro ruote super convenienti. Peccato che, come hanno scoperto in seguito i carabinieri, fosse tutto falso. Intascati i soldi, si rendeva irreperibile.