17 novembre 2018
Aggiornato 07:00

Carabinieri: soccorso e sfamato un minore nigeriano

Aveva perso l'ultimo treno disponibile per rientrare nell comunità di Novara dove è ospitato
Comune di Biella
Comune di Biella (Diario di Biella)

BIELLA - Si allontana da una comunità di Novara per raggiungere un amico a Biella, perde il treno per rientrare nella struttura e viene soccorso dai carabinieri. Protagonista della vicenda un ragazzino nigeriano, di 17 anni. Ieri, giovedì 19 aprile, aveva avvertito i suoi responsabili che avrebbe raggiunto la città per incontrare un connazionale. Alla sera, non vedondolo rientrare, dalla comunità è scattato l'allarme. La direttrice, una 25enne, si è messa in contatto con il Comando provinciale di via Rosselli e ha spiegato la situazione. Una pattuglia si è uscita alla ricerca del giovane, che è stato trovato alla Stazione San Paolo. Incapace di comunicare in italiano, ha comunque fatto capire agli operatori che aveva perso l'ultimo treno in partenza per Novara. Portato in caserma, gli è stato dato qualcosa da mangiare e da bere. Alle 23 un'operatrice della struttura ha poi raggiunto il Biellese e lo ha riportato a Novara.